Vinci Dr. Sebastiano

Commenti disabilitati

Medaglia d’oro al Merito Civile

Alla Memoria


Commissario Capo di P.S.
Data del conferimento: DPR 31/03/2005

Gazzetta ufficiale: N°202 del 31.8.2006 S.O. n° 190


Motivazione:

“A bordo dell’autovettura di servizio veniva trucidato con numerosi colpi di arma da fuoco esplosigli contro da distanza ravvicinata in un vile attentato, rivendicato poi da un gruppo terroristico. Fulgido esempio di elette virtù civiche ed altissimo senso del dovere. 19 giugno 1981 – Roma ”

 


Biografia


Fu ucciso il 19 giugno a Roma, a colpi d’arma da fuoco, in un agguato tesogli da alcuni terroristi. Il dottor Sebastiano Vinci, dirigente del Commissariato Primavalle, a Roma, si stava recando in ufficio a bordo dell’autovettura di servizio condotta dall’agente Pacifico Votto, quando il veicolo fermo al semaforo venne attaccato da un commando delle Brigate Rosse. Il funzionario venne ucciso, mentre il suo autista rimase gravemente ferito. L’omicidio fu rivendicato dalla “colonna romana” delle BR già responsabile del sequestro ed uccisione dell’on. Aldo Moro e di numerosi altri delitti. La moglie del dr. Vinci in seguito all’assassinio del marito cadde in depressione e morì pochi anni dopo. Nel 1984 il Comune di Roma intitolò alla memoria del vicequestore Vinci la via del quartiere Primavalle antistante il Commissariato. I terroristi responsabili del delitto vennero arrestati dalle Forze dell’Ordine e condannati all’ergastolo. Per la maggior parte oggi sono stati scarcerati oppure godono di benefici di legge che hanno ridotto la loro pena. Una delle brigatiste responsabili dell’omicidio venne arrestata nel 1982 a Roma dopo un conflitto a fuoco con i carabinieri. Dopo una prima condanna a 14 anni venne condannata all’ergastolo nel processo d’appello, ma da tempo scarcerata per decorrenza dei termini si diede alla latitanza in Francia dove venne arrestata nel 2007 dietro richiesta italiana. Attualmente si attende che le autorità di Parigi consentano l’estradizione della donna nel nostro Paese.


Fonti: Fonti: “Repubblica” del 11 Dicembre 1984, 23 Agosto 2007, 15 Dicembre 2007, 10-22 Giugno 2008, 1-9-15 Luglio 2008, 6 Agosto 2008 Seduta della Camera dei Deputati del2 3 Giugno 1981, pag. 60 http://www.ecn.org/rete.sprigionare/rassegna_stampa/MS271297e.htm http://www.almanaccodeimisteri.info/moro97b.htm