Mancuso Lenin

Commenti disabilitati

Medaglia d’oro al Valore Civile

Alla Memoria


MARESCIALLO DI PUBBLLICA SICUREZZA
Data del conferimento: DPR 08/05/1981

Gazzetta ufficiale: N°


Motivazione:

“Prescelto, in virtù delle sue non comuni qualità, per il servizio di sicurezza ad eminente magistrato, assolveva il proprio compito con sprezzo del pericolo e profondo senso del dovere, pur consapevole del grave rischio cui si esponeva. Veniva proditoriamente trucidato con colpi d’arma da fuoco, esplosigli da distanza ravvicinata, in un vile agguato mentre, con impegno e responsabile coraggio, svolgeva la propria missione. Palermo, 25 settembre 1979.”

 


Biografia


Venne assassinato a Palermo il 25 Settembre da alcuni mafiosi.
Il maresciallo Mancuso era l’unico componente della scorta del giudice Cesare Terranova, per il quale era anche uomo di fiducia ed amico personale. Vennero uccisi entrambi a raffiche di mitra mentre stavano per recarsi a Palazzo di Giustizia di Palermo.
Gli assassini vennero a loro volta uccisi dalla mafia negli anni successivi, mentre i mandanti, una volta arrestati vennero condannati all’ergastolo.


Fonti: