Gelsomini Stefano

Commenti disabilitati

Medaglia d’oro al Valore Civile

Alla Memoria


AGENTE SCELTO DELLA POLIZIA DI STATO
Data del conferimento: DPR 08/03/1999

Gazzetta ufficiale: N°234 del 05.10.1999


Motivazione:

“Con pronta determinazione e incurante del grave rischio personale, non esitava ad attraversare la carreggiata di un’arteria intensamente trafficata per prestare soccorso alle vittime di un incidente stradale, ma veniva travolto da un’auto proveniente ad altissima velocità. Splendido esempio di umana solidarietà e alto spirito di servizio spinti sino all’estremo sacrificio. Roma, 16 novembre 1998.”

 


Biografia


Morì il 16 Novembre investito da una autovettura a Roma, sulla Via Cristoforo Colombo. L’agente Stefano Gelsomini si trovava a bordo della propria auto di pattuglia e stava facendo rientro al proprio comando quando notò sulla carreggiata opposta alcune persone coinvolte in un incidente stradale avvenuto pochi minuti prima. L’agente Gelsomini tentò di attraversare la strada per soccorrerli, ma venne travolto ed ucciso da una autovettura sopraggiunta a forte velocità.


Fonti: Polizia Moderna