Assemblea dei Presidenti delle sezioni Toscane

Assemblea dei Presidenti delle sezioni Toscane
Commenti disabilitati


Convocazione Assemblea Presidenti delle Sezioni della Toscana .

L’anno 2013 addì 28 del mese di settembre alle ore 09,00, nella sede della Sezione A. N. P. S.di Firenze, ubicata in Via Fausto Dionisi, 2 – Firenze – (“Caserma “Gen. Umberto Fadini”), su convocazione del Consigliere Nazionale Avv. Guido Chessa, delegato regionale,si è riunita l’Assemblea dei Presidenti delle Sezioni dellaToscana, per discutere e deliberare i vari punti dell’Ordine del giorno di seguito indicati:. 




Sono presenti i Signori:

Guido Chessa Consigliere Nazionale Delegato-Arezzo

Sergio Tinti Presidente Firenze

Giuseppe Curto Vicepresidente Firenze

Mirto Corsetti Presidente Grosseto

Roberto Stefanelli Vicepresidente Grosseto

Salvatore Bono Presidente Lucca

Cacia Pietro Delegato Pontedera

Giorgio Morganti Presidente Siena


ORDINE DEL GIORNO

1°) Informazioni su programmi, riorganizzazione ed iniziative Sezioni;

2°) Rivalutazione ruolo dei soci anziani quale memoria storica del sodalizio;

3°) Caduti delle Sezioni e Medagliere Sezionale;

4°) La Protezione Civile, Proposte dal Nazionale ed i gruppi Toscani

5°) Varie ed eventuali.-

Assume la presidenza, dell’Assemblea dei Presidenti delle Sezioni Toscani il Sig. Chessa Guido,funge da Segretario il Sig. Curto Giuseppe.

Il Presidente accertata la regolarità della convocazione, dichiara l’assemblea validamente costituita ed atta a discutere.

 

1°) Informazioni su programmi, riorganizzazione ed iniziative Sezioni:- Il delegato regionale informa i presidenti della necessità che le Sezioni si diano un programma di massima da seguire congiuntamente, per una crescita omogenea delle singole sezioni. In particolare tutti si impegnano a seguire i Siti di storia della polizia e quello riguardante i propri caduti, e ciò onde poter effettuare tutti gli approfondimenti del caso, in previsione delle prossime scelte regionali.

 

2°) Rivalutazione ruolo dei soci anziani quale memoria storica del sodalizio;

I presidenti vengono informati che a livello nazionale è stato deliberato di affettuare prossimamente un concorso riguardante i Diari dei poliziotti con il fine di favorire l’iniziativa del recupero della memoria storica del servizio da loro vissuto in polizia. Presidenti prendono impegno per la massima diffusione fra i propri associati dell’iniziativa.-

3°) Caduti delle Sezioni e Medagliere Sezionale;

Il delegato Regionale informa che nel mese di dicembre invierà a tutte le sezioni della toscana una piccola pubblicazione contenente un articolo sul medagliere e la ripartizione delle medaglie d’oro fra le varie Sezioni della Toscana. Per quanto attiene ai caduti della polizia, invita tutti i presidenti a prendere cognizione degli elenchi dei caduti divisi per provincia sul Sito Cadutipolizia.it, di approfondire le biografie ivi presenti, raccomandando di non assumere iniziative individuali in quanto il Consiglio Nazione è in attesa di ricevere l’elenco rettificato dei caduti che dovrà essere fornito dal Dipartimento AA.GG.-

 

4°) La Protezione Civile, Proposte dal Nazionale ed i gruppi Toscani

Riguardo la protezione civile informa le varie sezioni, essendo assente quella di Pisa, che proprio quest’ultima ha iscritto la propria organizzazione di P.C. al Registro Regionale con il nome Associazione Protezione Civile ANPS-Toscana, costituendo una struttura regionale a cui dovranno fare capo i gruppi territoriali delle varie provincie (Gruppi Sezionali per l’ANPS), i quali opereranno tutti sotto le insegne dell’APC-ANPS-TOSCANA. Spiega come tale strutturazione non sia in contrasto con il dettato Statutario e regolamentare della ANNPS e come lo stesso si concili perfettamente con la regolamentazione nazionale in materia di volontariato e protezione civile. Per cui i prossimi gruppi di protezione civile , una volta costituiti dalla Sezione e ratificati dal Cons. Naz., saranno operativamente posti\\ sotto la vigilanza del Presidente di Sezione ed operativamente sotto le direttive del responsabile.- Il tutto in attesa di eventuali chiarimenti dal centro.-

5°) Varie ed eventuali.-

Non essendovi nulla da discutere circa le varie ed eventuali il Presidente dichiara la riunione chiusa alle ore 13,30 del giorno e mese di cui sopra.

 

Il Segretario 

Giuseppe CURTO

Il Presidente

Avv.to Guido CHESSA