Carbone Luigi

Commenti disabilitati

Medaglia d’oro al Merito Civile

Alla Memoria


Brigadiere di P.S.
Data del conferimento: DPR 31/03/2005

Gazzetta ufficiale: N°202 del 31.8.2006 S.O. n° 190


Motivazione:

“In servizio di scorta ad un assessore regionale a bordo di un’auto blindata, veniva raggiunto da numerosi colpi di arma da fuoco sparatigli contro in un vile e proditorio agguato terroristico, sacrificando la vita ai più nobili ideali di coraggio e di spirito di servizio. 27 aprile 1981 – Torre del Greco (NA) ”

 


Biografia


Venne assassinato la sera del 27 Aprile a Torre del Greco (NA) da terroristi delle Brigate Rosse. Carbone era addetto alla scorta dell’assessore della Regione Campania Ciro Cirillo e lo stava riaccompagnando a casa dal lavoro a bordo di una autovettura blindata . Giunti sotto l’abitazione del politico Carbone scese dall’autovettura per fare scattare il cancello del garage quando venne ucciso da alcuni colpi di pistola sparatigli alle spalle da un terrorista. Altri tre brigatisti rapirono Cirillo uccidendo l’autista e ferendo il segretario dell’uomo politico che venne liberato dopo una lunga detenzione. I responsabili dell’assassinio del brigadiere Carbone e dell’autista e del sequestro dell’assessore Cirillo vennero in seguito individuati, arrestati e condannati per la strage.


Fonti: Corriere della Sera “Storia del Partito Armato 1968-1982” di Giorgio Galli Rizzoli Editore 1986