Buonantuono Carlo

Commenti disabilitati

Medaglia d’oro al Merito Civile

Alla Memoria


Guardia di P.S.
Data del conferimento: DPR 31/03/2005

Gazzetta ufficiale: N°202 del 31.8.2006 S.O. n° 190


Motivazione:

“Componente di una pattuglia della Digos, mentre effettuava una operazione di controllo nei confronti degli occupanti di un’autovettura sospetta, veniva mortalmente raggiunto da colpi di arma da fuoco esplosigli improvvisamente contro dai malviventi, identificati poi come terroristi. Mirabile esempio di coraggio e spirito di servizio. ”

 


Biografia


Venne ucciso il 19 Ottobre in Via Vallazze a Milano, in uno scontro a fuoco con alcuni terroristi insieme al collega Tumminiello Vincenzo Gli agenti Buonantuono e Tumminiello, insieme ad un terzo poliziotto, erano i componenti di un equipaggio della D.I.G.O.S . Durante il servizio di pattuglia intercettarono una autovettura con a bordo alcuni terroristi della formazione di estrema destra dei Nuclei Armati Rivoluzionari. Quando cercarono di fermare la vettura gli occupanti reagirono aprendo il fuoco contro gli agenti, uccidendo Buonantuono e Tumminiello e ferendo gravemente il terzo poliziotto. Due degli assassini vennero arrestati nel 1983 a Milano dai Carabinieri, altri nei mesi successivi.


Fonti: Corriere della Sera “Fascisteria” di Ugo Tassinari, Castelvecchi Editore 2001, “A mano armata” di Giovanni Bianconi, Baldini e Castaldi Editori.