Attianese Domenico

Commenti disabilitati

Medaglia d’oro al Valore Civile

Alla Memoria


SOVRINTENDENTE PRINCIPALE DELLA POLIZIA DI STATO
Data del conferimento: DPR 05/05/1987

Gazzetta ufficiale: N°


Motivazione:

“Mosso da generoso impulso e incurante del rischio, affrontava tre malviventi armati che avevano fatto irruzione in una gioielleria a scopo di rapina. Raggiunto da un colpo di pistola esploso da distanza ravvicinata, perdeva la vita, dando luminoso esempio di attaccamento al dovere spinto fino all’estremo sacrificio. Napoli, 4 dicembre 1986.”

 


Biografia


Venne ucciso in una sparatoria il 4 Dicembre con due rapinatori a Napoli, nel quartiere di Pianura. Attianese, in quel momento a casa e fuori servizio, venne informato da un passante che in una gioielleria vicina era in corso una rapina. Attianese intervenne mentre i rapinatori uscivano dal negozio, intimando loro di fermarsi, ma questi risposero aprendo il fuoco con il poliziotto, che venne colpito prima di potere reagire. Gli assassini fuggirono quindi a bordo di un ciclomotore lasciato all’esterno del negozio. Il sovrintendente principale Domenico Attianese si era arruolato in Polizia nel 1962 e da pochi mesi prima della sua morte era stato promosso al grado superiore. Lasciò la moglie e due figlie.


Fonti: Corriere della Sera