Cambio della Guardia e Nuovo Consiglio
Sezionale Ad Arezzo

Commenti disabilitati

Il 2.12.2017 presso la Caserma Menci, dopo un breve periodo di fisiologico commissariamento, si sono svolte le elezioni sezionali per il rinnovo delle cariche sociali. Dopo 35 anni e ben nove mandati consecutivi, preso atto di alcune discrasie ed incomprensioni consiliari, si è esaurita per volontà espressa dell’Avv.to Chessa Guido, già Commissario di Polizia per un lustro, una lunghissima presidenza del Sodalizio locale protrattasi per nove mandati consecutivi. Hanno lasciato le cariche consiliari De Rosa Gaetano, Caidominici Giovanni e Fattori Speranza Giuseppe, a cui va il ringraziamento di tutto il Sodalizio per i lunghi anni di impegno, di sacrificio e di dedizione esercitati con passione, senso di altruismo e spirito di servizio contribuendo attivamente a scriverne un segmento di storia. Nella guida dell’Associazione, inoltre, è subentrato per voto unanime assembleare Felice Addonizio, già Questore di Arezzo, compagno di banco dell’Avv.to Chessa al Corso per Commissari nel lontano 1968, che ne ha patrocinato la nomina consiliare a Vice-Presidente per garantire, attraverso la sua esperienza e la sua fattiva collaborazione, quella continuità operativa che è sedimento imprescindibile su cui costruire il futuro. Così, con il voto assembleare del 2 dicembre scorso, si è ridisegnata la nuova mappa consiliare che ha assunto, con l’accettazione delle cariche e con le decisioni prese al primo Consiglio, la seguente composizione:


  • Felice Addonizio – Presidente

  • Guido Chessa – Vice-Presidente

  • Ireneo Santimone – Segretario

  • Carmine Morrone – Consigliere

  • Vincenzo Sanapo – Consigliere

  • Sandro Apa – Consigliere

  • Gabriele Torzini – Consigliere


Deleghe rilasciate all’Avv. Guido Chessa per la tesoreria e l’amministrazione del sito, a Iannitello Salvatore, Apa Sandro, Morrone Carmine e Russo Domenique per la collaborazione alla segreteria nei giorni del lunedì e del mercoledì, ad Ireneo Santimone per la Presidenza dell’A.D.S. “Il Fortilizio” riguardante i gruppi sportivi sezionali.
 
Ed, infine, veniamo qui di seguito a presentare il curriculum vitae del nostro nuovo Presidente di Sezione, a cui è affidato il compito di guidare il sodalizio nel prossimo quinquennio.
 
Il Dr. Felice Addonizio, Dirigente Generale della Polizia di Stato in quiescenza, si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi La Sapienza di Roma. Dopo brevi esperienze lavorative e la pratica forense, è entrato in Polizia quale vincitore di concorso per Commissario ed assegnato alla Questura di Cagliari, dove dapprima ha svolto le funzioni di Vice Capo Gabinetto e poi di Funzionario addetto alla DIGOS. Come responsabile della Sezione Antiterrorismo, ha diretto le indagini sull’attività della Colonna Sarda delle Brigate Rosse, costituita dai noti Antonio Savasta ed Emilia Libera, e partecipato in prima persona all’arresto di alcuni appartenenti all’irredentismo sardo, fiancheggiatori dell’Organizzazione Terroristica. Trasferito a Roma, è stato nuovamente assegnato alla DIGOS, ove è stato responsabile della Sezione Antiterrorismo di Destra. In questa funzione, ha partecipato all’arresto diretto di Cristiano Fioravanti ed allo “smatellamento” della sua organizzazione eversiva. Nominato Vice Dirigente, oltre a svolgere la normale attività istituzionale, ha collaborato con il Giudice Istruttore Priore, nelle indagini sulla “Strage di Ustica”, l’Attentato al Papa Giovanni Paolo II e la scomparsa di Emanuela Orlandi. Promosso Primo Dirigente nel 1995, su specifica richiesta dello stesso Giudice Istruttore, è stato destinato a svolgere il compito di coordinamento investigativo dei tre nuclei, Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, incaricati delle indagini sulle citate vicende. Riassegnato alla Questura di Roma, ha diretto la Divisione Anticrimine, per circa quattro anni per poi guidare i Commissariati Circoscrizionali Montesacro e Prati dove ha diretto numerosi servizi di Ordine Pubblico in particolare quelli riguardanti le manifestazioni sportive e musicali dello Stadio Olimpico. Dopo essere stato nominato Vicario del Questore di Roma, è stato Promosso Dirigente Superiore e destinato alla Direzione del Compartimento Polizia Ferroviaria “Lazio”. Successivamente ha diretto il Servizio Polizia delle Frontiere ed in ragione di questa funzione è stato membro del Consiglio di Amministrazione di Frontex e del Comitato Strategico SCIFA, presso la Commissione Europea. Assegnato come Questore ad Arezzo, è stato collocato a riposo a domanda. Ha svolto docenze di Tecnica Criminale e dell’Investigazione e di Legislazione sugli Stranieri ed è stato membro della Commissione Territoriale per il Riconoscimento dello Status di Rifugiato. Commendatore al Merito della Repubblica e Cavaliere dell’Ordine di Malta, è attivo nel volontariato della città di Arezzo, ove si è stabilito, e ricopre l’incarico di Direttore Generale della Croce Bianca, Ente di Pubblica Assistenza.
 
Complimenti Felice ed auguri di buon lavoro per il futuro che ci attende.